fbpx

NANO HUB protegge da Gas Virus Batteri Allergeni Odori

Sistema di  sanificazione dell’aria Trattamento dell’aria interna  con Filtraggio “KtV” e  tecnologia fotocatalitica

Solaris vi presenta

nanohub

NANOHUB è una startup di ricerca e sviluppo specializzata in nanotecnologie per  applicazioni di energia verde e pioniera di una tecnologia per il trattamento dell’aria  interna basata su NPCO (Nano Photocatalytic Oxidation) con l’uso di un foto catalizzatore  innovativo basato su WO3 (triossido di tungsteno).

FUEL è un’azienda italiana specializzata nella progettazione e produzione di sistemi di  sanificazione aria NPCO-WO3 per uso civile, industriale e commerciale. E ‘inoltre la società  controllore di ELLAMP S.p.A. leader nella progettazione e produzione di sistemi interni per  automezzi di trasporto passeggeri autobus e treni.

Insieme sviluppano applicazioni di trattamento dell’aria interna basate su NPCO –  WO3 in spazi ristretti condividendo e migliorando le nostre rispettive competenze,  know-how e risorse.

ma vediamo di cosa si tratta.

Il Problema: Inquinamento Atmosferico Interni

A casa e in ufficio siamo circondati da elementi invisibili, ma che respiriamo e che entrano nel nostro corpo, senza  che ce ne accorgiamo.L’inquinamento atmosferico, sia esterno che INTERNO, è considerato dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità il  principale fattore di rischio ambientale per la salute della popolazione.

L’inquinamento indoor è 5 volte superiore a quello outdoor, specialmente nei paesi in via di sviluppo

90% La quantità di inquinante PM1 rispetto a tutte le particelle presenti nell’aria

90% Il tempo della giornata che trascorriamo a casa

350 Milioni di particelle ingerite ogni minuto

8 lt E’ la quantità che respiriamo ogni minuto

25  Milioni di particelle che ingeriamo ad ogni respiro

Cosa determina la Qualità dell’Aria indoor?

Ventilazione

Uno dei fattori più importanti che determinano  la qualità dell’aria interna. Uffici e scuole  scarsamente ventilati, ad esempio, possono  influire sulla salute e sul lavoro o sul  rendimento scolastico. La ventilazione  controllata è particolarmente necessaria negli  edifici fortemente isolati che consentono un  piccolo scambio d’aria con l’esterno.

Temperatura

 

Oltre a causare disagio, l’aria interna  che è molto fredda o calda è altamente  malsana. L’aria troppo calda, ad  esempio, aggrava gli effetti di  un’umidità insufficiente.
La temperatura più alta accelera lo  sviluppo di virus e batteri.

Umidità

 

C’è un livello ottimale di umidità nell’aria interna. Un’umidità troppo bassa provoca irritazione agli occhi, pelle secca ed eruzioni cutanee, mentre un’umidità troppo alta provoca danni da acqua e problemi di muffa e favorisce la crescita degli acari della polvere.

Inquinanti chimico fisici

 

Sostanze chimiche inquinanti: gas di combustione (come ossidi di azoto (Nox), anidride solforosa (So2), monossido di carbonio), particelle atmosferiche, polvere, composti organici volatili (VoC), idrocarburi policiclici aromatici (Ipa), radon, fumo di sigaretta passivo. che causano ben noti problemi di salute come irritazione agli occhi, al naso e alla gola. e può portare a conseguenze disastrose come il cancro.

Particelle sospese: È noto che le particelle grossolane, fini e ultrafini  nell’aria ambiente causano effetti nocivi sulla salute, anche sui sistemi  respiratorio e cardiovascolare. Le particelle provengono in parte  dall’inquinamento esterno, ma possono anche formarsi all’interno dalla  combustione di combustibili per il riscaldamento e la cottura e dalle  reazioni tra l’ozono e alcuni composti organici volatili (COV). Anche le  nanoparticelle artificiali che sono sempre più utilizzate nei prodotti di  consumo hanno un impatto diretto sulla salute.

Inquinanti biologici

 

Microrganismi: come funghi e virus svolgono un ruolo nello  sviluppo dell’asma e delle allergie dell’asma e delle allergie che  coinvolgono le vie aeree. Questo è ad esempio un problema negli  edifici umidi o negli ambienti interni dove è presente la muffa  perché molti funghi rilasciano sostanze che provocano allergie Le  infezioni da virus possono essere trasmesse anche dall’aria  interna e alcune di esse possono portare ad un aumento  dell’asma e delle allergie.

Animali domestici e parassiti: all’interno, i parassiti, gli  acari della polvere domestica, gli scarafaggi e, in particolare nei  centri urbani, i topi sono importanti fonti di allergeni. Questi  allergeni possono portare a malattie delle vie aeree, rinite e  asma.

La nostra soluzione per te è NANOHUB

La startup innovativa Nanohub ha realizzato un filtro in grado di inattivare il coronavirus, rendendo più sicuri e puliti gli ambienti chiusi come scuole, uffici e negozi. Già protetto da brevetto, è dotato di un reattore fotocatalitico di ultima generazione e di un tessuto antibatterico e antivirale. L’azione congiunta di questi componenti permette di sanificare l’aria, raggiungendo gli obiettivi di contenimento e rallentamento della trasmissione del Covid 19. Fondata nel 2018, questa startup  è specializzata nelle nanotecnologie e ha sperimentato il suo filtro nel laboratorio della dottoressa Elisa Vicenzi capo dell’Unità di Patogenesi Virale e Biosicurezza dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Tutte le applicazioni

CHIAMACI PER UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA

non trovi una soluzione?

Non ti preoccupare. Predisponiamo strumenti adeguati al contenimento dei costi aziendali attraverso la stipula di accordi con le diverse tipologie di fornitori.

Monitoriamo e accompagniamo le Cooperative anche nelle fasi di ricontrattazione garantendo il risparmio nel tempo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Tieniti informato